Cecchinato Tennis


Reviewed by:
Rating:
5
On 22.07.2020
Last modified:22.07.2020

Summary:

Direkt nach Ihrer Registrierung.

Cecchinato Tennis

Marco Cecchinato Equipment. Marco Cecchinato. Neu Joma Herren Combi Crew · Babolat RPM Power mm Tennissaite - m Rolle · % Sale Babolat. Marco Cecchinato All seine Live-Ergebnisse, Spiele, Turniere, Platzierungen, Fotos und Benutzer-Diskussionen. Marco Cecchinato ist ein italienischer Tennisspieler.

Marco Cecchinato - Live Ergebnisse, Resultate, Spielerstatistik

Marco Cecchinato (Italien) - ATP Platz 80 - alle Spielstatistiken, Weltranglisten-​Platzierung und persönlichen Informationen aus dem Jahr - Tennis - kicker. Marco Cecchinato - Live Ergebnisse, Resultate, Spielerstatistik. thesweetdiabetic.com» Marco Cecchinato. main; menu; Alle Spiele. Marco Cecchinato All seine Live-Ergebnisse, Spiele, Turniere, Platzierungen, Fotos und Benutzer-Diskussionen.

Cecchinato Tennis CLASSIFICHE DI TENNIS Video

Rio Open 2020 - Lajovic vs Cecchinato, Court Level View [GREAT MATCH]

Namespaces Article Talk. Views Read Edit View history. Help Learn to edit Community portal Recent changes Upload file. Download as PDF Printable version.

Wikimedia Commons. SF Last updated on: 22 March Legend Grand Slam tournaments 0—0. Finals by surface Hard 0—0.

Finals by setting Outdoor 3—1. Apr Hungarian Open , Hungary. John Millman. Jul Croatia Open Umag , Croatia. Guido Pella.

Feb Diego Schwartzman. Oct Forte Village Sardegna Open , Italy. Andrej Martin. Dominic Thiem. Aug San Marino , San Marino. Filippo Volandri.

Sep Dennis Novak. Jun Mestre , Italy. Pablo Cuevas. Turin , Italy. Kimmer Coppejans. Genoa , Italy. Milan , Italy.

Como , Italy. Kenny de Schepper. Andrea Basso. May Ostrava , Czech Republic. Stefano Travaglia. Todi , Italy.

Federico Delbonis. Pedro Sousa. Mar Santiago , Chile. Nel di Umago supera il tabellone cadetto e nel primo turno del main draw viene sconfitto da Andreas Seppi.

Agli US Open esce al secondo turno delle qualificazioni. Dopo aver mancato le qualificazioni a Doha , agli Australian Open e a San Paolo , entra nel tabellone principale a Rio de Janeiro e al primo turno perde in tre set contro Jarkko Nieminen.

Stessa sorte al successivo di Buenos Aires , sconfitto da Facundo Bagnis. Al suo esordio in carriera nelle qualificazioni dei Masters primaverili negli Stati Uniti viene battuto al primo turno sia a Indian Wells che a Miami.

Dopo le semifinali raggiunte nei Challenger di Napoli e Vercelli , il 3 maggio si aggiudica il secondo titolo Challenger a Torino battendo in finale in due set Kimmer Coppejans.

Al Roland Garros vince i primi due incontri di qualificazioni arrendendosi nel match decisivo a Michael Berrer. Nei due mesi successivi partecipa a diversi tornei Challenger raggiungendo 5 volte le semifinali.

Al debutto assoluto nel main draw degli Australian Open viene sconfitto in quattro set da Nicolas Mahut. In marzo, il capitano della nazionale italiana Corrado Barazzutti lo convoca per la prima volta in occasione della vittoriosa sfida di Coppa Davis contro la Svizzera e debutta a risultato acquisito battendo Adrien Bossel per , Sulla terra rossa di Bucarest vince il suo primo incontro in un torneo ATP sconfiggendo , al primo turno Marcos Baghdatis.

Nei Masters di Monte Carlo e Roma entra in tabellone grazie a due wild card. In entrambi i tornei esce al primo turno per mano di Milos Raonic , sempre in tre set.

Al Roland Garros perde in tre set al primo turno con Nick Kyrgios. In luglio viene squalificato per 18 mesi dal Tribunale Federale della FIT e condannato a un'ammenda di Il 29 ottobre, la sentenza d'appello riduce la squalifica a 12 mesi e la sanzione pecuniaria a A San Paolo viene sconfitto in due set al primo turno da Fabio Fognini.

A maggio perde la finale del Challenger di Ostrava contro Stefano Travaglia. Al turno decisivo delle qualificazioni del Roland Garros viene superato da Simone Bolelli in due set.

Pur perdendo la finale nel Challenger di Todi , dopo oltre un anno torna tra i primi cento giocatori del ranking. Battendo Gilles Simon raggiunge il secondo turno del di Umago , dove viene sconfitto da Ivan Dodig.

Al primo turno del di Amburgo viene eliminato da Florian Mayer. Apre la stagione con la sconfitta al primo turno a Pune per mano di Pierre-Hugues Herbert ; viene poi eliminato al primo turno delle qualificazioni agli Australian Open dall'australiano Bradley Mousley.

A Quito subisce un'altra sconfitta al primo turno per mano di Gerald Melzer. Supera le qualificazioni di Buenos Aires e viene eliminato al primo turno da Horacio Zeballos.

Nuova eliminazione all'esordio anche nel di San Paolo , battuto da Sebastian Ofner in due set. Dopo il titolo conquistato nel Challenger di Santiago del Cile battendo in finale Gomez-Herrera , nei successivi Challenger giunge in semifinale a Marbella e ad Alicante.

Al turno successivo viene sconfitto in due set da Milos Raonic come l'anno prima. Il 29 aprile vince il suo primo torneo del circuito maggiore all'ATP di Budapest.

Agli Internazionali d'Italia riceve nuovamente una wild card e si aggiudica il suo primo incontro nel tabellone principale battendo Pablo Cuevas in tre set.

Due settimane dopo, al turno d'esordio del Roland Garros , vince il suo primo incontro in uno Slam battendo Marius Copil con il punteggio di , , , , Al secondo batte Denis Istomin in tre set, ottenendo la sua prima vittoria sull'erba nel circuito ATP.

Il 22 luglio vince al torneo ATP di Umago il secondo titolo in carriera. In semifinale sconfigge per , il qualificato Marco Trungelliti e in finale ha la meglio su Guido Pella per , 4.

In agosto gioca la sua prima partita sul duro in un Masters americano a Toronto perdendo in due set da Frances Tiafoe. Nel successivo Masters di Cincinnati esce al primo turno contro Adrian Mannarino dopo aver mancato un match-point.

Inizia la trasferta asiatica vincendo in rimonta al primo turno a Pechino contro Marcos Baghdatis. A Shanghai vince il suo primo incontro sul duro in un Masters superando in rimonta Gilles Simon dopo aver salvato un match-point.

Subisce una nuova sconfitta al primo incontro a Basilea , eliminato in due set da Henri Laaksonen. La settimana successiva, nell'ATP di Auckland viene eliminato al turno d'esordio da Tennys Sandgren , futuro vincitore del torneo.

Vince la finale battendo Diego Schwartzman per , , conquistando il terzo titolo ATP su altrettante finali disputate.

Al secondo ha la meglio su Stan Wawrinka , imponendosi in rimonta dopo aver perso i primi 8 giochi dell'incontro, [18] mentre nel turno successivo subisce la prima sconfitta ATP contro Guido Pella.

Un attacco influenzale gli impedisce di difendere il titolo e i punti conquistati l'anno precedente al torneo di Budapest.

La sua prima esperienza al Masters di Madrid lo vede uscire al primo turno, battuto in tre set da Diego Schwartzman. Alla sua quinta partecipazione, entra per la prima volta nel tabellone principale degli Internazionali d'Italia per diritto di classifica: al primo turno supera Alex De Minaur rimontando uno svantaggio di un set e di un break, prima di arrendersi in due set a Philipp Kohlschreiber.

Anche la stagione sull'erba si rivela un fallimento con tre sconfitte in tre incontri senza vincere alcun set; dopo aver perso al Queen's da Raonic e a Eastbourne da Hubert Hurkacz , viene eliminato al primo turno anche a Wimbledon , sconfitto in tre set da De Minaur.

Esce al primo turno anche nei due Masters nordamericani. A Montreal viene battuto in rimonta da Diego Schwartzman, mentre a Cincinnati , sempre dopo aver vinto il primo set, si arrende ad Alex De Minaur collezionando la decima sconfitta consecutiva.

Torna al successo al primo turno del di Winston Salem , approfittando del ritiro nel secondo set di Aleksandr Bublik ma nei sedicesimi viene sconfitto in rimonta da John Millman.

Alla sua terza presenza a Flushing Meadows , viene eliminato per la terza volta al primo turno perdendo da Henri Laaksonen , che la spunta al tie-break del quinto set.

Torna quindi a gareggiare nel circuito Challenger e al torneo di Genova viene eliminato al primo turno dall'argentino Federico Coria.

Rientra nel circuito ATP e viene eliminato in rimonta al primo turno della prima edizione del di Zhuhai dal qualificato Damir Dzumhur.

Sempre in rimonta e sempre da un qualificato, Jeremy Chardy, esce di scena all'esordio anche dal di Pechino. Nel Masters di Shanghai , supera le qualificazioni ma cede ancora al primo turno, per mano di Benoit Paire.

L'ultimo torneo dell'anno lo disputa sul rosso del Challenger di Lima dove raccoglie un'altra sconfitta al debutto, per mano del brasiliano Thiago Seyboth Wild.

Nel torneo di Doha , non riesce a difendere la semifinale dell'anno precedente, venendo sconfitto al primo turno da Pierre-Hugues Herbert in due set.

Partecipa anche al torneo di doppio in coppia con Lorenzo Sonego ma viene eliminato al primo turno. La settimana successiva, dopo tre tie-break coglie la prima vittoria stagionale contro Leonardo Mayer al torneo di Auckland ; negli ottavi di finale si arrende a Ugo Humbert in due set.

Agli Australian Open viene eliminato al primo turno per la quinta volta in altrettante partecipazioni, questa volta per mano di Alexander Zverev. Tornato nel circuito Challenger, perde in tre set la finale sulla terra rossa di Punta del Este contro Thiago Monteiro.

Dopo la lunga pausa del tennis mondiale per la pandemia di COVID, torna nel circuito in agosto al Challeger di Todi e viene eliminato al terzo turno.

Al secondo turno subisce una dura sconfitta da Filip Krajinovic. Al Roland Garros conferma i progressi messi in mostra a Roma e supera i tre turni di qualificazione senza perdere alcun set, battendo tra l'altro Ernests Gulbis che a sua volta era stato semifinalista allo Slam parigino.

Batte di nuovo due top nei primi turni del Challenger di Parma e viene sconfitto in tre set da Federico Delbonis nei quarti.

Patisce la prima sconfitta in una finale ATP contro il serbo Laslo Djere [25] e il giorno successivo occupa la posizione numero 77 della classifica ATP, tornando tra i primi del mondo dopo oltre otto mesi.

Supera le qualificazioni del Paris Masters senza perdere set e al primo turno viene eliminato in due set da Norbert Gombos.

Dotato di un servizio potente, Cecchinato ha sempre avuto il dritto come punto di forza, anche se nel corso della carriera ha ampiamente migliorato nel rovescio, che gioca a una mano e che gli consente di sorprendere l'avversario soprattutto in lungolinea; in particolare, preferisce effettuare il rovescio in top spin sulla terra rossa mentre sull'erba preferisce eseguire lo slice.

Questa confidenza acquisita lo ha inoltre portato a variare spesso il gioco nel corso dei match eseguendo ottime palle corte o scendendo con successo a rete con improvvisi attacchi [9].

Gli scarsi risultati ottenuti nella seconda parte del sul cemento inziano a incrinare la tenuta mentale del tennista siciliano, che da quel momento tende a disunirsi quando le partite si complicano.

Dopo un buon inizio della stagione , la parabola discendente inizia in primavera con una serie quasi ininterrotta di sconfitte e culmina con l'eliminazione al primo turno al Roland Garros, che ha come conseguenze il tracollo nel ranking e la separazione da Vagnozzi [27] [28].

Nota : Aggiornato a novembre Altri progetti. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Marco Cecchinato. URL consultato il 7 agosto URL consultato il 14 ottobre URL consultato il 29 aprile URL consultato il 7 agosto archiviato dall' url originale il 23 luglio Berrettini non ce la fa , in Tennis World Italia.

URL consultato il 20 settembre Batte Simon sul cemento veloce, ora Seppi [ collegamento interrotto ] , in Ok Tennis , 8 ottobre URL consultato l'8 ottobre URL consultato il 15 ottobre

Am Coppejans 6 1 6 2 2 0. Londero Cecchinato. ATP & WTA tennis players at Tennis Explorer offers profiles of the best tennis players and a database of men's and women's tennis players. New registration Cecchinato Marco - profile. Cecchinato Marco. Country: Italy. Height / Weight: cm / 78 kg. Age: 28 ( 9. ) Current/Highest rank - . Nome: Marco Cecchinato Paese: Italy Data di nascita: , 28 anni classifica ATP: 80 TOP posizione in classifica: 16 (, punti) Punti: Premi. Marco Cecchinato (Palermo, 30 settembre ) è un tennista italiano.. Specialista della terra battuta, è stato semifinalista al Roland Garros , terzo italiano a essersi spinto così avanti in un torneo del Grande Slam nell'era Open, dopo Adriano Panatta e Corrado Barazzutti e prima di Matteo Berrettini.. Ha conquistato 3 titoli ATP su quattro finali thesweetdiabetic.coma: cm. TurinPremier League Torschützen. Cecchinato's match record against those who have been ranked in the top 10, with those who have been No. That was his third straight first round loss at a grand slam event. Sardegna Open Rtlspielen, Santa Margherita di Pula. Wikimedia Commons. ComoItaly. A San Paolo viene sconfitto in Fragen Wahrheit set al primo turno No Deposit Bonus Online Casino Fabio Fognini. E tanto lavoro. French OpenParis, France. F5 Santa Margherita di Pula. Views Read Edit View history. Help Learn to edit Community portal Recent changes Upload file. Diego Schwartzman. Finals by surface Hard 0—0. Marco Cecchinato ist ein italienischer Tennisspieler. Marco Cecchinato (* September in Palermo) ist ein italienischer Tennisspieler. Inhaltsverzeichnis. 1 Karriere; 2 Erfolge. Einzel. Turniersiege. Marco Cecchinato - Live Ergebnisse, Resultate, Spielerstatistik. thesweetdiabetic.com» Marco Cecchinato. main; menu; Alle Spiele. BIOGRAFIE. Der Italiener spielte zunächst auf der ATP Challenger und der ITF Future Tour. Sein erstes Match auf einer ATP World Tour bestritt er in Nizza,​.

Dabei lassen sich zahlreiche PayPal Casinos online Lotto Online Login, die Umsatzanforderungen zu bewГltigen. - Primäre Mobile Navigation

Cecchinato Gombos. Clay Laslo Djere. Please note: This site requires javascript to be enabled for full functionality. Genoa Kostenlose Glücksspiele, Italy. Liverpool vs Man United.
Cecchinato Tennis
Cecchinato Tennis ATP & WTA tennis players at Tennis Explorer offers profiles of the best tennis players and a database of men's and women's tennis players. Cecchinato Marco. Official rankings of the ATP Tour, featuring the world's top ranked players in men's professional tennis, movers of the week, and former world no. 1s. Marco Cecchinato (Italian pronunciation: [ˈmarko tʃekkiˈnaːto]; born 30 September ) is an Italian professional tennis player. On 29 April , he won his first ATP World Tour title at the Hungarian Open. He became the first Sicilian tennis player to win an ATP title. His best Grand Slam result is a semifinal at the French. Marco Cecchinato player profile. The latest tennis stats including head to head stats for at thesweetdiabetic.com Italian Marco Cecchinato becomes the first lucky loser since Leonardo Mayer ( Hamburg) to win an ATP World Tour title. Tennis Hungarian Association Italian Marco Cecchinato, a lucky loser, defeats Aussie John Millman to win his maiden ATP World Tour title.

Automatenspiele kostenlos spielen ist eigentlich Cecchinato Tennis Caroline Dolehide Free Slots aller Provider mГglich. - Navigationsmenü

Dort musste er sich Dominic Thiem in drei Sätzen geschlagen geben; im Tiebreak des zweiten Satzes hatte er dabei drei Chancen auf den Satzgewinn vergeben.
Cecchinato Tennis

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

1 Gedanken zu „Cecchinato Tennis“

Schreibe einen Kommentar